Smaltatura e decorazione

smaltatura h

Regala colore, vivacità o eleganza alle tue creazioni con le numerose soluzioni che mettiamo a tua disposizione

  • Resine e smalti epossidici colorati, per ottenere smaltature di qualità e di grande impatto
  • Macchine per la smaltatura e la decorazione, funzionali e facilissime da usare

Gli smalti

I nostri smalti sono resine bi-componenti a base epossidica.
Per ottenere l'indurimento è necessario miscelare la resina del colore scelto con l'indurente più adatto all'applicazione da eseguire.

 

I colori

Puoi scegliere fra 30 tinte coprenti e 24 trasparenti. Inoltre sono disponibili prodotti come glitter, madreperla, colori fluorescenti o metallescenti per personalizzazioni più artistiche.

I catalizzatori

L'ampia scelta di indurenti garantisce lavorazioni professionali di qualità in ogni situazione: puoi decorare superfici piane, bombate, con o senza bordo; con i giusti indurenti puoi ad esempio levigare lo smalto, ottenere una smaltatura flessibile e molto altro ancora.

Una soluzione per ogni esigenza

 Impiego richiesto

Indurente

Descrizione

- La superficie è piana con bordi 177 E' un indurente molto fluido: scorre con grande facilità sulla superficie ed è autolivellante.

- La superficie è piana ma non ha bordi

- Si vuole ottenere un 'effetto lente' (profilo bombato) 

180 La sua densità è lievemente superiore rispetto al 177: tanto basta ad evitare la fuoriuscita di prodotto dalla superficie, anche in assenza di bordi, e a conferire il caratteristico effetto lente.

- Si vogliono decorare superfici curve o inclinate

184 /1
184 /3
184 /5
Gli indurenti 184/1, 184/3 e 184/5, per superfici rispettivamente poco, mediamente e molto  curve, grazie alle diverse densità non colano, ma si aggrappano alle superfici inclinate.

- Lo smalto deve essere levigato

- Una parte smaltata deve essere reintrodotta in forno

209 Lo smalto risulta abbastanza duro da poterlo trattare meccanicamente. Inoltre è resistente: non si danneggia se reintrodotto in forno, qualora si debba cuocere un ulteriore colore.

- Il soggetto da decorare non può essere riscaldato

- Lo smalto deve potersi piegare dopo l'indurimento
850 Ha la caratteristica di catalizzare a temperatura ambiente (in 24 ore ad almeno 22 °C); inoltre conferisce flessibilità al prodotto catalizzato, che può quindi subire delle curvature senza spezzarsi.

La creatività come valore aggiunto

La bassa temperatura di catalizzazione e la semplicità di utilizzo hanno contribuito alla massiccia diffusione delle resine epossidiche, ad esempio per la decorazione di accessori moda, gadget e pins; la somma delle esperienze degli utilizzatori ha aperto la strada a sperimentazioni progressive, rendendo sempre più sottili i confini tra la mera produzione industriale ed una sempre più ricercata espressione artistica.